giovedì 14 luglio 2011

Will Leather Goods. Tradizione e new design di fattura artigianale.


Will Leather Goods è un piccolo brand americano di accessori in pelle, che si era fatto notare nella scorsa edizione del Pitti FW11 - anche per le numerose borse in canvas che ha distribuito a piene mani ai visitatori -. Ma all’epoca un sito non proprio all’altezza del brand e la “scarsa” reperibilità di immagini, ci avevano un po’ scoraggiato. Oggi, che Will Leather Goods si presenta con un sito completamente rinnovato e con qualche immagine utilizzabile, possiamo tornarci sopra.


La storia di Will Leather Goods inizia nel 1981 a Venice Beach, da un’idea di William Adler (ex celebrità del piccolo e grande schermo) che comincia a produrre e distribuire cinture in pelle con il suo brand. Un’esperienza che oggi Will Leather Goods ha esteso, realizzando un’intera linea di accessori in pelle e rigorosamente di fattura artigianale, piacevoli originali e soprattutto funzionali.



Will Leather Goods si distingue per il gran lavoro artigianale e per un buon mix di pelle di buona qualità e materiali vintage. Molto carine e divertenti le messenger realizzate utilizzando tappeti d’epoca, ma si fanno notare anche quelle più tradizionali in cuoio e gli zaini d’ispirazione militare.


Il richiamo alla tradizione evidente, in ogni dettaglio, ed è quindi molto buffo scoprire che le cinture sono realizzate in Italia.
Will Leather Goods è distribuito nelle maggiori boutique del mondo da Nordstrom, Saks Fifth Avenue, Neiman Marcus e Barneys New York. Nel nuovo sito, potete anche godervi un video che mostra l’intero processo di lavorazione della “borsa ufficiale” del Tribeca Festival. Tre minuti di tradizioni, di grande tecnica, di mani sapienti e soprattutto di allegria.











Nessun commento: